\ L’eleganza senza tempo di Cesare Attolini per la prossima primavera-estate - Cesare Attolini

L’eleganza senza tempo di Cesare Attolini per la prossima primavera-estate

Leggerezza.
Dei pesi.
Delle linee.
Dei colori.
Degli state of mind.

Leggerezza ma non vacuità di contenuti.


Il racconto di stile Cesare Attolini per la Primavera-Estate 2017 muove la sua narrazione, infatti, intrecciando quei valori pregnanti, distintivi, che da sempre ne contraddistinguono indissolubilmente la matrice culturale.

Quel saper fare che, di generazione in generazione, dalla creazione della prima giacca destrutturata – leggera per antonomasia – ad opera di Vincenzo Attolini nel 1930, si è nutrito di un patrimonio inestimabile di sapienze artigianali ad opera del Maestro Cesare e un’idea di eleganza sottile, impalpabile, senza tempo, ravvivata stagione dopo stagione da Massimiliano e Giuseppe Attolini.

Ispirazioni. Fascinazioni. Istantanee. Memorabili.


cesare-attolini-eleganza-senza-tempo-primavera-estate-2017_1 a

Capo simbolo, la giacca.

Esclusivamente proposta destrutturata, come il DNA sartoriale di famiglia vuole e come meglio si addice al bisogno di comfort figlio delle caratteristiche climatiche della stagione primaveril-estiva.

Ispirazioni provenienti da un immaginario iconico a metà tra l’understatement inglese e la verve partenopea.
Non a caso, ai toni più diversificati del blu si affiancano a quelli del beige, della terracotta fino a raggiungere cromie dal carattere più spiccato come il ceruleo, l’indaco e il bronzo.

Non a caso, le fantasie sono quelle proprie di un’eleganza senza tempo
– righe, quadri, Principe di Galles – ma interpretati con una tridimensionalità che lascia il segno.

 

 

cesare-attolini-eleganza-senza-tempo-primavera-estate-2017_2a

Si fanno particolarmente notare le giacche dal carattere sportivo. Armature impalpabili. Tessuti esclusivi, preziosi. Le lane ritorte inglesi, leggere e fresche, adatte a chi viaggia molto per la loro confortevolezza e per la capacità di non fare una piega, la fanno da padrona. Tuttavia, si distinguono i preziosi lini e le mescole lino-lana-seta. Il profondo saper fare sartoriale trova la sua sublimazione nei micro dettagli, talvolta innovativi.
L’insipidezza è bandita, così come il rincorrere alle futili tendenze del momento.

Resta semplicemente il gusto distintivo di casa Cesare Attolini, che come sempre dà il meglio di sé nel capospalla. Classico e contemporaneissimo, allo stesso tempo. Iconico, perché capace di resistere alle tipicità di ciascuna epoca e delle sue mode, declinando ad ogni creazione la propria idea di stile declinato al maschile.

cesare-attolini-eleganza-senza-tempo-primavera-estate-2017_5

Da notare, in tal senso gli abiti, tutti sfoderati. Da capogiro un tre pezzi rigato blu, un doppio petto antracite con revers a lancia, un finto tre bottoni color avio con impunture a rilievo tono su tono.

cesare-attolini-eleganza-senza-tempo-primavera-estate-2017_3

Un’idea d’eleganza che esprime tutta la sua distintività nella linea di maglieria in cui spicca un’esclusiva mondiale dal pregio assoluto: un filato realizzato con la metodologia della mescola intima, per la quale ogni singolo filo è composto all’80% da cotone Sea Island e al 20% da cashmere. In fantasia a tinta unita o a righe. Non da meno sono le maglie mezza manica in lino e cotone e i gilet in cashmere e seta con applicazioni di dettagli di suede.

Libertà. Stile impeccabile. Personalizzato.

cesare-attolini-eleganza-senza-tempo-primavera-estate-2017_4

Super sartoriali i pantaloni, sapore giovanile e colori pieni di verve sportiva: dal verde al bluette, passando per il rosso rame. Si distingue tra tutti, per la sua impalpabile leggerezza, un modello in seta e cotone, caratterizzato da un’opacità polverosa nonostante la presenza della seta.

Leggeri e di diverse gradazioni di colore anche i jeans. Pesi da camiceria, dalle 6 alle 8 once, come sempre caratterizzati da una lavorazione autenticamente e completamente sartoriale.

cesare-attolini-eleganza-senza-tempo-primavera-estate-2017_7

Il dna dell’eleganza Cesare Attolini non poteva che permeare anche la linea di giubotteria sportswear. Modelli classici, impreziositi dall’impiego di costruzioni ancora una volta sfoderate.

Capo iconico di questa linea, un trench impermeabile in 100% cotone e caratterizzato da un trattamento water resistant.

cesare-attolini-eleganza-senza-tempo-primavera-estate-2017_8b

Tra le camicie, come sempre sobrie, da poter abbinare alle giacche sportive così come agli abiti dal sapore più formale, si mettono in evidenza alcuni modelli più sportivi da indossare anche senza giacca in lino e lino e cotone.

Dalla personalità sportiva, le sciarpe. Ormai capi iconici in casa Cesare Attolini per le esclusive e distintive, amatissime, microfantasie disegnate direttamente da Massimiliano e Giuseppe Attolini e i pregiati, carezzevoli, tessuti impiegati.

cesare-attolini-eleganza-senza-tempo-primavera-estate-2017_6

 

Share this page

Cesare Attolini è, nel mondo, sinonimo di tradizione sartoriale partenopea. Ieri come oggi, dal 1930 lungo tre generazioni, fucina di un’idea di eleganza senza tempo. Artigianalità reale. Espressione, senza compromessi, di qualità assoluta, cultura unica del saper fare, esclusività, personalizzazione.

Questo sito web utilizza la tecnologia dei cookie. Continuando la navigazione su questo sito, si accettano le condizioni di utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni è possibile consultare l’informativa su Cookie e Privacy. Accetta e continua